domenica 29 aprile 2012

Facciamo Il Meglio Che Possiamo

.." Perchè la vita è così.Procediamo a piccoli passi.Rialziamo la testa e torniamo ad affrontare il volto feroce e sorridente del mondo.Pensiamo.Agiamo.Sentiamo.Diamo il nostro piccolo contributo alle maree del bene e del male che inondano e prosciugano la terra.Trasciniamo le nostre croci ammantate d'ombra nella speranza di una nuova notte.Lasciamo i nostri cuori coraggiosi nelle promesse di un nuovo giorno.Con amore : l'appassionata ricerca di una verità diversa dalla nostra.Con struggimento : il puro, ineffabile anelito di essere salvati.Poichè fino a quando il destino ce lo consente continuiamo a vivere.

                                                           Gregory David Roberts - Shantaram


E così in questo periodo ho imparato che ognuno ha i suoi tempi nell'elaborare le situazioni , nel risolverle, nel reagire e nel rendersi conto di alcune sfumature e di alcuni messaggi che la vita e le situazioni che viviamo ci inviano.Ognuno ha il suo metodo personale nel rapportarsi alle varie difficoltà, che non è assolutaente giudicabile o contestabile, in quanto è semplicemente una questione di carattere, di personalità, di back ground culturale, di sensazioni che affiorano e di diversi tipi di sguardi sulla realtà oggettiva.
E' comunque naturale che a volte ci si interroghi e ci si chieda come mai quella tal persona che consideriamo cosi intelligente, così perspicace e simile a noi, ci possa mettere cosi tanto tempo nel rendersi conto di quello che gli accade intorno, oppure come abbia fatto a subire una situazione così scomoda ed infelice, come abbia fatto sì che le cose più importanti della sua vita le scivolassero cosi dalle mani senza quasi rendersene conto.Come ha fatto ? Come è possibile che ...? Come fa a non vedere, a non capire ? 
Eppure se scaviamo più a fondo, se non ci limitiamo come spesso accade, ad analizzare le situazioni e tutto il resto in maniera superficiale o solo dal nostro punto di vista, con a volte quell'arroganza e quel pizzico di egoismo che , anche se spinti solo dall'affetto e dal senso di protezione che nutriamo nei confronti di questa persona, comunque sappiamo potrebbe nuocere alla nostra valutazione; possiamo percepire che è del tutto normale, è tutto nella normalità.Non c'é quasi mai un giusto tempo, un giusto modo, un senso lineare, un comportamento prestabilito e corretto...c'è solo ed unicamente un nostro tempo, un nostro modo, un senso solo nostro e un comportamento che viene solo da noi stessi...tutto qui..ognuno è quello che è.
Per che è sempre così, e come dice G.D.Roberts..."procediamo a piccoli passi, continuiamo a vivere...", facciamo quello che possiamo, facciamo quello che in quel dato momento riusciamo meglio a fare, secondo me alla fine è questa la vera essenza dell'essere fino in fondo se stessi, al di là di tutti i consigli, i pensieri, le opinioni altrui...le incoerenze, i cambiamenti di rotta e tutto il resto...è riuscire a fare quello che si può, riuscire a fare il nostro meglio in  quel momento che stiamo vivendo...e ognuno ha il suo di meglio, ognuno reagisce ed affronta la vita per quello che è...sempre e comunque.
Quindi brava Miss D. , ora è arrivato il tuo di momento e adesso hai la carica e l'energia giusta per andare avanti da sola, per non subire più, per rinascere, per stare bene, per andare incontro a questa nuova vita che ti sta solo aspettando.Ed io sono con te.


Questa è per te.

8 commenti:

  1. mi piacerebbe un sacco essere miss d. e ricevere una dedica così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Margherita !! un bacio grande !

      Elimina
  2. chissà... ogni scelta comporta un percorso, una ragione, un sentimento. queste cose che scrivi sono molto intense. posso leggerle e sentirle vicine... è bello questo post. non so chi sia miss d. ma le hai fatto una dedica speciale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapevo che avresti commentato così...sapevo che ti sarebbe piaciuto...
      e comunque Miss D è un'amica, una sorella, sangue del mio sangue, parte del mio cuore.
      grazie Trilly ! mille baci.

      Elimina
  3. Si a volte si fanno delle scelte difficili, e il nostro modo di essere determina modi e tempi. Perché a volte non c'è bisogno che te lo dica qualcun'altro sai già quello che devi fare...solo non sei ancora pronta a farlo...

    RispondiElimina