martedì 11 settembre 2012

Siamo Pronti

A volte mi chiedo dove ho sbagliato e dove invece sto facendo giusto...mi chiedo come mai il suo carattere sia così cocciuto, spesso prepotente ed aggressivo e nel contempo così dolce, sensibile ed affettuoso.

E' un periodo pesante tra di noi, lui ha bisogno di staccarsi da me, di trovare i suoi spazi da bambino e con altri bambini , ed io d'altra parte, anche io ho bisogno di ritrovare il mio tempo, i miei spazi senza doverli sempre ritagliare qui e là e magari anche un lavoro...magari..

In questi tre anni ho dedicato tantissimo tempo al mio bambino, ed il fatto che a volte lui adesso non mi ascolti per niente, sia aggressivo , manesco e molto disobbediente mi butta veramente giù di morale e mi fa sentire esaurita. Per me è un piacere portarlo in giro a giocare, farlo stare con i suoi amichetti, ridere con lui, parlare e vederlo correre per il parco tutto eccitato; ma a volte tutto questo si trasforma quasi in una tragedia, in una fatica...e tutto diventa difficile, ingestibile, pesante e sfinente, e mi chiedo perchè..

Lunedi Baby K inizierà l'asilo.
Non ho ancora ben capito dentro di me quali sono le emozioni predominanti, forse l'ansia, il sollievo, la paura, l'agitazione, ma anche la contentezza e la curiosità per l'inizio di una nuova fase tutta da vivere per entrambi.E per un attimo mi sento bene, sento che anche tra di noi le cose potrebbero migliorare, sento che i nostri caratteri entrambi molto forti potranno ammorbidirsi e modellarsi nel corso di questa nuova vita che ora non vediamo l'ora di sperimentare.

Lo amo immensamente, ma siamo tutte e due stanchi, il nostro tempo assieme 24 ore su 24 è giusto che termini e che abbia quindi un' evoluzione, la quale sarà sicuramente positiva.

Scusa tesoro se a volte sono isterica, urlo..scusa per tutte le volte che pensavo di fare bene invece ho sbagliato...ho fatto il meglio che ho potuto...sempre...e continuerò a farlo.
Il tuo primo giorno d'asilo lo vivremo con il sorriso e con gli occhi sgranati dalla cuoriosità e di chi si aspetta delle splendide sorprese...starai bene, staremo bene...dobbiamo crescere piccolo mio.

8 commenti:

  1. :) un passo importante, un dolce e nuovo capitolo... vedrai che andrà bene ;)

    p.s: lunedì vogliamo sapere chi dei due non riuscirà a staccarsi dall'altro... :P
    smack!

    RispondiElimina
  2. dolcissimo Jay..grazie ! racconterò presto come andrà...bacini

    RispondiElimina
  3. Ho letto alcune cronache del rientro all'asilo. I giorni sono propizi e le donne che vivono questa esperienza come te ne parlano volentieri. Il tuo racconto è dolcezza, serena malinconia, assenza di stress. Quando succederà vorrò riuscire a vivere questa cosa senza che sia un distacco. Ma non so nemmeno se avrò dei figli, ne scelto il padre... dunque per il momento mi accontento della tua storia. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giorgia...bellissimo pensiero il tuo ! baci

      Elimina
  4. il primo giorno di scuola (materna, in questo caso) non si scorda mai... io ricordo perfettamente il mio. un grande in bocca al lupo al piccolino e alla sua mamma! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ricordo perfettamente il mio....una tragedia !!! ;-))) speriamo a me e al mio piccolo soprattutto vada meglio..grazie Alessandra ! un bacio.

      Elimina
  5. ciao savy, come stai?
    com'è andata poi? :)
    bacio!

    RispondiElimina